CMS e LHCb confermano l’osservazione di un evento rarissimo

low_bbcmslhcb_1Gli esperimenti CMS e LHCb pubblicano oggi su Nature la prima analisi combinata dei loro dati, confermando l’osservazione di un rarissimo decadimento, previsto dal Modello Standard. Questo risultato pone nuovi limiti alla Supersimmetria.

COMUNICATO STAMPA INFN

Per approfondimenti

Il fascino dell’impossibile di Barbara Sciascia su Asimmetrie 15 Estremi

Contatti

Fabrizio Palla – Esperimento CMS

+41 76 487 0857 – +39 3284099046

fabrizio.palla@cern.ch

Flavio Archilli – Esperimento LHCb

+41 76 262 4494

flavio.archilli@cern.ch